Cybook: l’ho preso

Cybook e un PADD di Star TrekAlla fine non ho resistito e ho comperato un Cybook Gen3 di Bookeen.

Tecnologicamente non è il migliore sul mercato, l’iLiad è decisamente superiore, ma è il più comodo ed è quello che fa bene una sola cosa: il reader leggero di eBook.

Il servizio di Simplicissimus è stato rapido, cortese ed efficiente: ho ordinato sul sito il dispositivo il sabato sera e mercoledì il corriere era già sotto casa mia con il pacco, peccato che io non fossi a casa, così l’ho ritirato oggi.

La confezione base del Cybook è essenziale: il lettore, il cavetto USB e un foglio con le istruzioni iniziali; il manuale completo è naturalmente precaricato sul reader. La carica della batteria avviene tramite porta USB, io ho preferito investire qualche Euro in più e prendere un adattatore per caricare la batteria usando una presa di corrente per poterlo ricaricare quando non è disponibile un computer.

Il tempo di startup da dispositivo spento è assolutamente accettabile. La vera sorpresa c’è quando si guarda lo schermo: sono i primi tempi dell’ePaper ed è ancora un po’ difficile convincersi che quello che abbiamo letto per anni nei romanzi di fantascienza è ora un oggetto tecnologico che si può prendere da uno scaffale di un negozio.

Il sistema di collegamento con il computer, con qualsiasi computer, è assolutamente semplice: una volta connesso il sistema operativo vede la memoria del Cybook come se fosse una chiavetta USB: nessun bisogno di driver o software strano in dotazione. Bravi! È così che si fa: si usano gli standard anziché inventare ogni giorno la ruota.

Lo slot per le SD è favoloso: si inserisce una memoria, il lettore ne analizza il contenuto e aggiorna in tempo reale l’elenco dei libri, senza dover impartire alcun comando. Analogamente, estraendo la scheda SD, i libri scompaiono dall’elenco.

Se devo fare degli appunti al prodotto, introdurrei la possibilità di zoommare i PDF a piacimento e renderei meno liscio l’esterno del dispositivo. Un’asola e un laccetto da infilare al polso come quello delle fotocamere digitali sarebbe la ciliegina sulla torta. Nell’angolo inferiore sinistro è presente un’asola, probabilmente per infilare un laccetto simile a quello delle macchine fotografiche, non viene però fornito alcun laccetto.

Da ultimo le dimensioni: il Cybook è più piccolo di un foglio A5, assolutamente maneggevole e per nulla pesante; qui sotto una foto del dispositivo collocato sopra un libro a caso di Delos Books:

Cybook e il mio libro su Babylon 5

27 Replies to “Cybook: l’ho preso”

  1. @Tetsuya: si’, non e’ a buon mercato, ha ancora delle limitazioni e l’anno prossimo potrebbe costare la meta’ ed essere il doppio piu’ potente, ma e’ troppo comodo!

    @MM: Da quando l’abbiamo visto a Torino era solamente una questione di tempo, lo sappiamo entrambi! 🙂

  2. Ma l’anno successivo costerà un quarto dell’attuale e sarà otto volte più potente…
    …e Achille non raggiunse mai la tartaruga.

  3. Credo che nel mio caso converra’ aspettare una versione a colori a prezzo accettabile… per caricarci su i fumetti 🙂 In effetti un aggeggino del genere, da usare quando traduco, non sarebbe affatto scomodo.

  4. Io penso che lo prenderò l’anno prossimo, ma solo perchè quest’anno ho già speso una mezza fortuna in gadget tecnologici.

    Solo una cosa: la visualizzazione di PDF A4 com’è? Di solito è proprio qui che falliscono dispositivi simili. (prova con Delos o qualche manuale di MySQL)

  5. Lo zoom sui PDF non c’e’, questa e’ la lacuna maggiore dell’oggetto. Si puo’ comunque mettere il video in landscape. Se uno usa tanti PDF cosi’ forse e’ meglio l’iLiad che ha il vidio 1024×768 oppure attendere che il Cybook abbia lo zoom.

    Sarebbe meglio usare i PDF fatti apposta per i device portatili, oppure il formato mobi.

  6. L’ho comprato e fantastico si vede benissimo solo non ho capito come accedere alla memoria sd da bookeen potete aiutarmi?

  7. @qwein: basta inserire la memoria e il dispositivo legge il contenuto. Attenzione pero’: devi creare una cartella ‘eBooks’ e mettere i libri dentro quella cartella, senno’ non vengono riconosciuti.

  8. Bello..bellissimo!Mi è stato appena regalato!sto impazzendo dalla gioia!a me,tutti i libriiii!

  9. Io ho il kindle… e sono delusissima perche’ non posso caricare quello che voglio, e su amazon c’e’ pochissimo in italiano, poco in spagnolo e francese, e purtroppo non leggo l’ inglese! Ma su questo cybook posso scaricare tutti i libri sia comprati che gratis senza dover fare acrobazie per trasformarli? I libri con drm si possono leggere?

    grazie

  10. Se usi Calibre (http://calibre-ebook.com/) puoi caricare libri anche sul Kindle. Sempre con Calibre puoi trasformare senza acrobazie tutti i libri senza DRM.
    I Cybook DOVREBBERO essere abilitati al DRM di Adobe, non ho mai preso libri bloccati.

  11. Pingback: Sony PRS-600

Leave a Reply