TinEye

TinEye è un altro motore di ricerca, ma questa volta dedicato alle immagini.

A differenza di Google, Flickr o altri siti che si basano essenzialmente sui tag, sui titoli e sul contesto testuale della pagina in cui si trovano, TinEye dice di essere in grado di trovare un’immagine simile a quella che viene fornita come esempio.

La pagina principale del sito dice che le funzioni di ricerca sono in private beta, tuttavia in un articolo del blog di TinEye viene pubblicato il link per potersi iscrivere al servizio. L’iscrizione richiede veramente pochi dati e l’accesso al servizio di TinEye è subordinato ad una conferma di ricezione della mail.

Una volta fornite le credenziali, si può iniziare ad utilizzare il motore. Vale la pena di dare un’occhiata al link Cool Searches in cui vengomo mostrati i risultati di alcune ricerche, tra cui la famosa foto dell’uomo nel soundstage sulla Luna (Paolo…).

Un aspetto positivo è la possibilità di installare un plugin per il browser per poter cercare un’immagine su TinEye semplicemente con il click destro (o equivalente dell’interfaccia) sull’immagine.

Il database di immagini, come loro stessi ammettono, è ridotto ed in crescita. Tant’è che la ricerca del loro stesso logo non produce alcun risultato (nota per TinEye: indicizzate il vostro sito!).

Lascio ai miei due lettori il divertimento di registrarsi, di provare e di sperimentare se anche per questo motore vale la Regola 34.

Noto con piacere che il panorama dei motori di ricerca è di nuovo in fermento, anche se non si può dire se queste novità siano destinate a durare o siano delle comete, ma apprezzo l’esistenza di una pavida concorrenza, anche settoriale come TinEye.

Aggiunta: Idée Inc. deve avere qualcosa a che fare con Amazon perché se cerco delle copertine di libri americani viene sempre segnalato un link di Amazon e l’IP da cui proviene il bot che scarica le immagini quando si fa click destro utilizzando il plugin è il 72.44.37.70 che appartiene al blocco 72.44.32.0/19 di proprietà di Amazon.com. In effetti, Amazon avrebbe i numeri per poter entrare in questo mercato.

5 Replies to “TinEye”

  1. bella segnalazione 🙂
    registrato, installato il plugin per firefox e fatte un po’ di prove: funziona eccome!
    decisamente interessante e utile a patto di arricchire il db: troppo spesso si ottiene un desolato “0 results”, anche facendo la ricerca con immagini popolari in rete.
    le premesse non sono da cometa ma da stella
    ciao 🙂
    ps: la regola 34 per ora non sembra confermata ma immagino sia solo questione di tempo

  2. Lo sto provando e mi sono iscritto dalla loro stessa home. per adesso sto usando immagini a larga diffusione. spero dipoter controllare la diffusione delle mie foto entro breve. 😉

Leave a Reply