Tritadocumenti

Alcune norme di legge e le regole del buon senso richiedono che alcuni documenti vengano distrutti prima di essere gettati nella spazzatura al fine di vanificare eventuali azioni di trashing.

È fuori discussione che stracciare a mano i fogli di carta non sia una soluzione sicura. Esistono in commercio delle macchine distruggi documenti (shredder) che sminuzzano i fogli di carta (o di plastica) in modo da rendere difficile la lettura del documento originale.

La normativa DIN 32757 divide in sei livelli i distruggidocumenti in base alla dimensione dei frammenti di carta prodotti dalla macchina.

Le macchine più semplici tagliano i fogli in strisce lunghe quanto il foglio e larghe da pochi millimetri a qualche centimetro; i distruggi documenti un po’ più sicuri creano frammenti di carta larghi pochi millimetri e lunghi alcuni centimetri; i sistemi più sofisticati creano frammenti lunghi pochi millimetri e larghi un millimetro o poco più.

L’immagine di questo post mostra tre frammenti ottenuti con un Fellowes H-2C. Il frammento (1) è facilmente leggibile e chi ha familiarità con i voli aerei capisce immediatamente a cosa si riferisca. Il frammento (2) contiene scritte di dimensione paragonabile al frammento (1), ma in questo caso il foglio è stato inserito con le scritte inclinate rispetto all’asse del sistema di taglio. Il frammento (3) contiene del testo scritto a mano (da me) ed è illeggibile non solamente perché l’ho scritto io, ma anche perché la scritta ha una dimensione nettamente superiore della larghezza del frammento.

Un sistema di distruzione con le caratteristiche del H-2C è soddisfacente per scopi casalinghi o commerciali purché i fogli vengano inseriti storti; purtroppo la macchina ha una canna di 23 centimetri, che rende necessario rompere i fogli A4 prima di darli in pasto al tritadocumenti.

Da ultimo, bisogna tener presente che un uso intensivo dell’apparecchio lascia pezzi di carta sui sistemi di taglio che ne riducono l’efficienza, specialmente sulle parti laterali. È quindi necessaria una verifica periodica del sistema di taglio per rimuovere eventauli frammenti di carta.

Leave a Reply