Insalata di bulgur

Insalata di bulgurAltro piatto estivo e vegetariano (non mi starò mica ammalando? ARGH!), molto veloce che può essere consumato anche il giorno dopo.

È una variante dell’insalata di farro, ma a me il farro non piace molto, quindi l’ho sostituito con il bulgur.

Il bulgur è frumento integrale cotto al vapore, essiccato e spezzettato. Si trova nei negozi o reparti etnici e nei negozi di roba naturale; è anche la base del tabouleh.

Ingredienti per tre o quattro persone (il bulgur ha un elevato potere saziante):

  • 150g di pomodorini;
  • 100g di bulgur;
  • 100g di olive verdi snocciolate (peso senza l’eventuale salamoia);
  • 10 – 15 foglie di basilico;
  • olio extravergine di oliva;
  • sale e spezie secondo gusto.

Portare a ebollizione dell’acqua salata e aggiungere il bulgur; nella scelta della pentola tenere presente che il bulgur si gonfia molto. Cuocere secondo le indicazioni della confezione, scolare, fermare la cottura con acqua corrente fredda, scolare molto bene e trasferire in una ciotola. Aggiungere subito un filo d’olio e mescolare bene per evitare che si formino dei grumi.

Tagliare i pomodorini a tocchetti, le olive a rondelle e aggiungerli al bulgur.

Lavare e tagliare le foglie di basilico in maniera grossolana e aggiungerle all’insalata.

Aggiungere sale, altre spezie (menta, origano…) secondo il gusto, completare con un filio d’olio e laciar raffreddare in frigorifero.

Leave a Reply