Risotto alle acciughe

Risotto alle acciughe / Risotto with anchoviesPreparazione insolita, che mischia una ricetta tipicamente lombarda con gusti liguri, fondatori, secondo la leggenda, di Pavia.

È essenziale utilizzare i capperi sotto sale e non quelli sott’aceto perché il loro scopo è dare profumo al piatto; quelli sott’aceto darebbero solamente una sgradevole acidità.

Si può utilizzare anche del vino rosato o un rosso leggero: qui dipende molto dal gusto e dalla dispensa.

Ingredienti per 4 persone:

  • brodo di verdure bollente
  • 300g di riso per risotti
  • dieci acciughe sotto sale
  • un bicchiere di vino bianco secco
  • una cipolla rossa
  • due cucchiai di capperi sotto sale
  • olio o burro

Far spurgare i capperi dal sale in un bicchiere di acqua tiepida, sostituendo l’acqua due o tre volte.

Pulire le acciughe: passarle sotto l’acqua per togliere il sale, filettarle aprendole delicatamente e rimuovere interiora e colonna vertebrale.

Scolare i capperi, tritarli con il coltello e metterli da parte.

Mettere in una padella da risotto la cipolla battura con olio o burro e far imbiondire la cipolla. Quando la cipolla inizia a soffriggere aggiungere un’acciuga.

Aggiungere il riso, tostare e sfumare con il vino bianco.

Aggiungere le acciughe e il brodo man mano che evapora, fino a cottura completata.

Servire all’onda nei piatti di portata e guarnire con il battuto di capperi.

Leave a Reply