Dakos

Il mio primo tentativo di dakos / My first dakos attempt Ho conosciuto questo semplice piatto cretese a Samos.

Il primo giorno di permanenza sull’isola ho chiesto ad una taverna di Psili Ammos dell’insalata greca. Il padrone, simpaticissimo, mi ha risposto che quella era roba per turisti e che, al suo posto, mi avrebbe portato qualcosa di veramente speciale.

Ingredienti per due persone:

  • pane casereccio raffermo a fette oppure fette di pane ripassate in forno;
  • quattro/cinque pomodori maturi, ma non molli;
  • ricotta sminuzzata o formaggio analogo (feta);
  • olio extravergine;
  • origano;
  • sale.

Se si prevedere di utilizzare il pane per i dakos, conviene tagliarlo a fette prima di metterlo da parte, in modo da averlo pronto e secco quando serve. Meglio usare pane di qualità, l’ideale sarebbe utilizzare il paximadi greco. Vietatissimo utilizzare crostini industriali, fette biscottate o assimilati: se lo fate, vi esplode la cucina.

Disporre le fette di pane su un piatto e cospargerle con una dose generosa di olio extravergine.

julienneMentre l’olio viene assorbito, tagliare i pomodori utilizzando la grattugia julienne grossa (vedi a lato) e raccogliere il tutto (anche la loro acqua!) in un piatto. Questo è il metodo che ho visto utilizzare quando sono stato ospite a cena da persone cretesi; è un metodo che crea velocemente una salsa priva di buccia senza dover scottare i pomodori. Raccogliere il pomodoro così ottenuto in una ciotola. Se si utilizza l’origano essiccato, si potrebbe aggiungerlo direttamente ai pomodori.

Coprire il pane con la salsa di pomodoro utilizzando anche la loro acqua.

Sminuzzare o sbriciolare il formaggio (la ricetta originale prevede l’uso della mizithra, ma non si trova in Italia) e disporlo uniformemente sulle fette di pane.

Condire con un filo d’olio.

Lasciare riposare almeno 15 minuti per dar modo al pane di ammorbidirsi. L’aver messo prima l’olio impedisce al pane di disfarsi.

Καλή όρεξη!