Crema di funghi

Partendo da una ricetta veloce di Jamie Oliver, ho preparato una crema di funghi il cui agente legante è il riso anziché la patata o una sostanza grassa.

Gli ingredienti sono per quattro belle porzioni e la preparazione richiede meno di un’ora, incluso il tempo di cottura.

  • 500g di Agaricus bisporus (champignon)
  • 1 litro di brodo vegetale caldo oppure un litro di acqua bollente e un dado per brodo vegetale
  • 4 manciate di riso
  • 20g di porcini essiccati
  • 1 scalogno oppure mezza cipolla
  • 2 spicchi d’aglio
  • prezzemolo
  • timo
  • olio
  • sale

Pulire gli champignon e tagliarli a tocchetti.

Mettere in una pentola un paio di cucchiai d’olio, lo scalogno tritato e i due spicchi d’aglio; accendere il fuoco e soffriggere lo scalogno senza farlo bruciare.

Aggiungere gli champignon tagliati e mescolare per un paio di minuti.

Aggiungere il brodo, il riso e i funghi secchi, aggiustare di sale e lasciar cuocere per almeno mezz’ora a fuoco vivo senza coperchio mescolando ogni tanto per non fare attaccare il riso al fondo della pentola. A circa 3/4 di cottura aggiungere un po’ di prezzemolo tritato e le foglie di un rametto di timo.

Al termine della cottura frullare il composto con un frullatore a immersione finché funghi e riso sono ben tritati e la crema ha una consistenza uniforme. Lasciare sul fuoco ancora un paio di minuti oppure finché la crema ha la consistenza desiderata.

Togliere dal fuoco e servire aggiungendo nel piatto un giro d’olio extravergine.

Al posto degli champignon si possono utilizzare altri funghi, anche congelati, l’importante è che diventino morbidi dopo circa 30 minuti di cottura.

I porcini essiccati servono a dare gusto e profumo e si possono utilizzare anche le confezioni di pezzi di seconda scelta oppure il fondo delle confezioni di prima scelta, perché tanto i funghi verranno frullati; non è necessario ammorbidirli prima della cottura.

Leave a Reply