Insalata di sgombro

sgombro insalataUna ricetta estiva valida sia come piatto unico per un pranzo leggero sia come contorno.

L’utilizzo del pompelmo al posto del limone accontenta anche chi non ama i toni troppo acidi nei condimenti. D’inverno si possono utilizzare anche le arance o i mandarini, o un mix di agrumi.

Per l’insalata ho utilizzato dell’iceberg, ma si può sperimentare anche con altro.

Dose per una persona come piatto unico.

  • una confezione di filetti di sgombro al naturale, circa 70 grammi;
  • mezza confezione di insalata di IV gamma, circa 70 grammi, o equivalente;
  • 3 cipollotti piccoli o due grossi;
  • 4 o 5 pezzi di pomodori essiccati sott’olio;
  • un cucchiaio di olive taggiasche;
  • succo di mezzo pompelmo;
  • un cucchiaino di senape francese;
  • olio;
  • erbe aromatiche secondo il gusto.

Lavare i cipollotti e tagliarli a pezzi molto piccoli, compresa la parte verde che si può tagliare a piccole rondelle.

Mettere i cipollotti tagliati a bagno e cambiare spesso l’acqua. La durata del lavaggio dipende dal gusto: più restano a bagno e meno si sente il gusto di cipolla.

Lasciare asciugare bene i cipollotti in un colino.

Rompere i filetti di sgombro a piccoli pezzi.

Aggiungere i pomodori tagliati a listelle.

Aggiungere le olive taggiasche, l’insalata e le erbe aromatiche.

Aggiungere i cipollotti e mescolare.

Mettere la senape in una ciotolina e aggiungere il succo di pompelmo regolando la quantità. Aggiungere olio ed emulsionare.

Versare la vinaigrette sull’insalata e mescolare.

Leave a Reply