Anagrafica articoli

C’era una volta un’informatica in cui il costo per byte sia della RAM sia dei sistemi di memorizzazione era notevole. In quell’informatica di una volta i programmatori facevano di tutto per risparmiare anche un singolo byte nei database, ben sapendo che un singolo byte moltiplicato per il numero di record aveva un peso notevole. L’informatica… Continue reading Anagrafica articoli

Sulle differenze tra i linguaggi di programmazione

Per varie ragioni (che non includono solamente il masochismo) voglio portare una procedurina di monitoraggio che ho scritto in Perl sotto Linux in ambiente Windows. Volendo usare un linguaggio script nativo in ambiente Windows per evitare di installare programmi di qualsiasi tipo sulla macchina da monitorare, decido di usare la PowerShell.

Y2.01K

Dopo averci scherzato tempo fa, pare che il problema della data nei software non sia sparito del tutto. Il problema dell’anno 2000 era serio, anche se le conseguenze non sarebbero state quelle “previste” dagli “esperti” catastrofisti interrogati dalla stampa, la quale era a caccia più di sensazionalismi che di notizie. In ogni modo, sia con… Continue reading Y2.01K

Quand’è la fine del mondo informatico?

Mentre si assiste ad un proliferare di idioti (o profittatori) millenaristi, ci sono (e ci sono state) molte date epocali per l’informatica che potrebbero portare alla fine di piccoli mondi. Quelle passate non hanno, per evidenti ragioni, portato alla fine di nulla di critico, per il fatto stesso che siamo qui a parlarne.

HyperB5

HyperB5, la risorsa italiana su Babylon 5, si rinnova passando da documenti HTML statici ad un motore di visualizzazione dinamico basato su PHP e MySQL. La notizia per me è ancora più bella in quanto Steve, il curatore del sito, ha deciso di adottare il motore di visualizzazione di HyperTrek, disponibile gratuitamente con licenza GNU… Continue reading HyperB5

Apple e Dovecot

Questa mattina nella lettura delle varie mailing list che seguo ho trovato una piacevole sorpresa. Michael Abbott di Apple ha postato un messaggio nella mailing list di Dovecot in cui annunciava la disponibilità di Apple a contribuire al progetto con alcune patch sviluppate al suo interno e già verificate. Negli ultimi tempi Apple non è… Continue reading Apple e Dovecot

HyperTrek

Piccolo spazio pubblicità. In agosto ho aggiornato il motore di HyperTrek, che ora è alla versione 2.0. La novità più evidente è il cambio della grafica standard: ho voluto un po’ decostruire l’interfaccia e togliere filetti, sfondi, retini e ammennicoli vari, vuoi perché oramai ce ne sono troppi nei siti, vuoi perché spero che una… Continue reading HyperTrek

Security through obscurity è MALE

Ficcatevelo in testa: nascondere (o negare) i problemi di un sistema è il peggiore dei comportamenti possibili. La considerazione nasce, ovviamente, dalla paradossale storia che ha coinvolto alcuni studenti del MIT e un servizio di trasporti pubblici del Massachussetts. Innanzi tutto va chiarito che le persone coinvolte non sono un manipolo di malviventi, ma studenti… Continue reading Security through obscurity è MALE

Algoritmi e curve temporali

Come programmatore sono sempre stato affascinato dagli algoritmi, specialmente se compatti ed eleganti Ci sono, però, dei problemi per la cui soluzione non esistono algoritmi efficienti; di contro, per gli stessi problemi, se viene presentata una soluzione, questa è immediatamente e facilmente verificabile come corretta. Prendete, per esempio, una mappa con un sacco di isole… Continue reading Algoritmi e curve temporali

Developers! Developers! Developers!

Scrivo software da… uhm… tanti anni e ho visto nascere, crescere e morire molti linguaggi del futuro. Nei primi anni di MS-DOS e anche nei primi anni di Windows (diciamo dal 3.0 in avanti) queste erano piattaforme entusiasmanti su cui scrivere. C’erano dei bachi sia nel sistema operativo sia nei tool di sviluppo, ma erano… Continue reading Developers! Developers! Developers!