The Dark Screen

Ieri sono stato alla presentazione di The Dark Screen di Franco Pezzini e Angelica Tintori. Benché non sia una fan della letteratura horror o assimilata, Dracula mi piace. Il primo incontro con la storia di Stoker risale alla mia infanzia. Ricordo che da bambino, a casa malato, avevo seguito per radio sulla RAI (era prima… Continue reading The Dark Screen

Uova Fatali

La sera del 16 aprile 1928 Vladimir Ipat’evic Pérsikov, professore di zoologia della IV Università statale e Direttore dell’Istituto Zootecnico di Mosca, entrò nel suo studio annesso all’Istituto di via Herzen. Accese il globo smerigliato sospeso nel centro del soffitto e girò lo sguardo intorno. Come il principio della spaventevole catastrofe va ricercato appunto in… Continue reading Uova Fatali

Robot 54

Robot è diventato un gradevole appuntamento fisso, uno di quelli che ogni tanto ti fa pensare «ma quando esce il prossimo Robot?» L’appuntamento nell’appuntamento per me è l’editoriale di Vittorio: non c’è nulla da fare, ci potrebbe essere anche un inedito di $noto_autore, ma prima di tutti viene l’editoriale. Robot 54 mi è arrivato da… Continue reading Robot 54

Belfagor

Non potevo lasciare il libro sullo scaffale quando l’ho visto, è stato impossibile resistere. Parimenti, la lettura è stata assolutamente piacevole, benché non sia affatto un appassionato di gialli o assimilati e sapessi bene da oltre trent’anni come sarebbe andato a finire. Belfagor ovvero “Il fantasma del Louvre” è un classico per chi ha più… Continue reading Belfagor

Il computer di Dio

Raccolta di articoli brevi di Odifreddi su vari temi. Ho impiegato un po’ di tempo a leggerlo, vuoi perché il formato degli articoli brevi si presta ad una lettura diluita, vuoi perché Odifreddi ogni tanto è come certi tipi di alimenti: va assunto a piccole e diradate dosi per evitare indigestioni. Alcuni degli articoli del… Continue reading Il computer di Dio

Il codice perduto di Archimede

Ho terminato la lettura de Il codice perduto di Archimede di William Noel e Reviel Netz. Volume molto interessante sotto vari punti di vista. Il primo e più ovvio è rivivere i momenti della trascrizione di testi di Archimede che si ritenevano perduti. Il lavoro è ancora in corso e può essere seguito consultando il… Continue reading Il codice perduto di Archimede