Glasshouse

The worst dark age was caused by the failure to understand informational economics and the consequent adoption of incompatible data representation formats. It’s implicit in this society. They set us up to make it easy to make people kill for an abstraction. Charles Stross non è autore prevedibile, o comunque non lo è ancora diventato;… Continue reading Glasshouse

Policy della CHATTER.ITA

La FidoNet è stata una palestra tecnologica insostituibile per molte persone che l’hanno frequentata. Parallelamente a discussioni assai tecniche, c’erano anche (poche) aree di cazzeggio, anche perché la SIP non faceva sconti. Una di queste aree era la CHATTER.ITA, frequentata da persone alcune delle quali si tengono ancora oggi in contatto tra loro. Spiegare il… Continue reading Policy della CHATTER.ITA

Algoritmi e curve temporali

Come programmatore sono sempre stato affascinato dagli algoritmi, specialmente se compatti ed eleganti Ci sono, però, dei problemi per la cui soluzione non esistono algoritmi efficienti; di contro, per gli stessi problemi, se viene presentata una soluzione, questa è immediatamente e facilmente verificabile come corretta. Prendete, per esempio, una mappa con un sacco di isole… Continue reading Algoritmi e curve temporali

Servono ancora i DVD?

La battaglia dei formati ottici è terminata con un vincitore, o con la resa dell’antagonista, ma ci servono ancora i supporti ottici rotanti? Guardate la foto (mia) a fianco. Ho preso un DVD “a caso” tra la mia collezione, al centro ho messo un chip di silicio di dimensioni medie e in basso una chiavetta… Continue reading Servono ancora i DVD?

HP – EDS

HP si è comprata EDS. Non troverete qui valutazioni di marketing o di alta finanza in merito ad un’acquisizione con cifre che ricordano più i discorsi di Zio Paperone che la nostra vita quotidiana. Mi ha un po’ divertito la mail che Ron Rittenmeyer, CEO di EDS, ha spedito a tutti i dipendenti in cui… Continue reading HP – EDS

eLibri

I libri elettronici sono uno dei gadget della fantascienza accessibili con la tecnologia attuale che mi piacciono di più. Una bella tavoletta leggera possibilmente robusta e antiurto che possa mostrare una quantità smodata di pagine leggibili con luce riflessa farebbe la felicità di moltissime persone. Nella fantascienza visuale probabilmente l’esempio più famoso è il PADD… Continue reading eLibri

Babylon 5 – Other Voices

Fra poco verranno spediti il volume 14 e 15 delle sceneggiature di Babylon 5 scritte da J. Michael Straczynski. Chi ha acquistato l’opera completa ha sicuramente già espletato le poche formalità necessarie per avere il quindicesimo volume in regalo autografato dall’autore. Scriverò del quindicesimo volume non appena mi arriverà, visto che tra i contenuti ci… Continue reading Babylon 5 – Other Voices

Il computer di Dio

Raccolta di articoli brevi di Odifreddi su vari temi. Ho impiegato un po’ di tempo a leggerlo, vuoi perché il formato degli articoli brevi si presta ad una lettura diluita, vuoi perché Odifreddi ogni tanto è come certi tipi di alimenti: va assunto a piccole e diradate dosi per evitare indigestioni. Alcuni degli articoli del… Continue reading Il computer di Dio

Developers! Developers! Developers!

Scrivo software da… uhm… tanti anni e ho visto nascere, crescere e morire molti linguaggi del futuro. Nei primi anni di MS-DOS e anche nei primi anni di Windows (diciamo dal 3.0 in avanti) queste erano piattaforme entusiasmanti su cui scrivere. C’erano dei bachi sia nel sistema operativo sia nei tool di sviluppo, ma erano… Continue reading Developers! Developers! Developers!

Il codice perduto di Archimede

Ho terminato la lettura de Il codice perduto di Archimede di William Noel e Reviel Netz. Volume molto interessante sotto vari punti di vista. Il primo e più ovvio è rivivere i momenti della trascrizione di testi di Archimede che si ritenevano perduti. Il lavoro è ancora in corso e può essere seguito consultando il… Continue reading Il codice perduto di Archimede