Aringa affumicata con salsa al roquefort

Aringa affumicata con salsa al roquefortTipica ricetta “quando hai solamente un martello, tutti i problemi diventano chiodi”, ovvero fatta con quello che avevo in casa.

Ci sarebbero state bene anche delle cipolle, ma, appunto, non le avevo. I più temerari possono aggiungere aglio alla salsa.

Considerate che ci sono due sapori molto forti, l’aringa e il roquefort, quindi anche gli altri ingredienti devono avere sapori decisi.

Continue reading “Aringa affumicata con salsa al roquefort”

Cuba Libre in bottiglia

Durante un raid al supermercato ho acquistato per curiosità una bottiglietta di Bacardi Cuba Libre.

La curiosità ha due motivazioni. la prima è che il Cuba Libre è l’unico modo in cui riesco a bere quel liquame scuro dolce e la seconda è che avevo sentito molte voci negative riguardo a quel tipo di bevande alcoliche in bottiglia.

Secondo la ricetta IBA, il Cuba Libre è realizzato con 1/3 rum bianco, 2/3 cola e lime come guarnizione.

La versione in bottiglia venduta da Bacardi è fatta con il 12% di Bacardi Gold, quindi è 1/8 rum scuro e 7/8 cola e non contiene succhi di limone o lime; l’elenco degli ingredienti si conclude con l’acido fosforico E338.

Continue reading “Cuba Libre in bottiglia”

Cotechino in crosta

Ricetta di fine inverno per smaltire quello che rimane dei cibi invernali o per trarre vantaggio dalle offerte dei negozi che se ne vogliono disfare.

Avevo lì un cotechino di Modena precotto da Natale e volevo trovare un modo di usarlo che non fosse il solito purè di patate.

Ingredienti per 3/4 persone:

  • un cotechino di Modena precotto da 300g o similare
  • pasta sfoglia pronta
  • senape
  • mostarda di frutta
  • semi di papavero (opzionale)

Continue reading “Cotechino in crosta”

Farfalle sgombri e pinoli

La pasta con gli sgombri è una preparazione semplice, da un po’ di tempo cercavo qualcosa per arricchirla senza però coprire il gusto del pesce perché mi lasciava sempre una sensazione di incompiutezza.

Ingredienti per due persone:

  • 200g di farfalle (o altra pasta);
  • una scatoletta da 120g di filetti di sgombro al naturale;
  • 40g di pinoli sgusciati;
  • olio;
  • concentrato di pomodoro in tubetto;
  • pangrattato;
  • vino bianco secco;
  • aromi (timo, origano, prezzemolo, aglio, peperoncino);
  • sale.

Continue reading “Farfalle sgombri e pinoli”

Peperoni e feta

Insalata di peperoni e feta / Salad with sweet peppers and fetaQualche giorno fa Carlo, un amico e collega cremasco, mi ha detto quanto gli piacesse il salva con le tighe.

Dopo che Carlo mi ha spiegato in dettaglio le caratteristiche di questa gustosa preparazione cremasca, mi è rimasta la voglia di reinterpretarla in chiave mediterranea; usando la ricetta originale come spunto, ho preparato dei peperoni con la feta.

Continue reading “Peperoni e feta”

Pasta alla greca

Pasta menuQuest’anno ho notato la presenza costante di piatti di pasta italian sounding nei menu di ogni locale in cui ho mangiato, sia a Creta sia a Santorini.

La fotografia a lato riassume abbastanza il tipo di piatti di pasta che si potevano trovare. Ovviamente nessun italiano assennato potrebbe ordinare quei piatti, ma non siamo noi l’utente finale tipico di quella categoria di piatti.

Mi sono reso conto che questi sono piatti consumati principalmente da Europei nordici o Americani, che considerano, anche nei loro discorsi, la Grecia come una sorta di Italia low cost o comunque alternativa.

I Greci hanno subito tratto vantaggio da questa percezione introducendo piatti di pasta con ricette che richiamano l’Italia. Non presente nella fotografia, era anche disponibile un piatto di penne alla tirolese (sic), ordinate dagli Americani del tavolo a fianco.

Trattoria Renzi

Come mia abitudine quando vado alle convention di fantascienza (e non solo), cerco sempre di visitare qualcosa legato alle specialità locali.

Lo scorso weekend sono ho fatto un salto alla Sticcon; non volendo tornare come al solito alla Sangiovesa (che merita certamente una visita se non ci siete mai stati), ho chiesto a Fabio qualche suggerimento.

Ancora una volta il passaparola di amici fidati si è rivelato fondamentale.

Renzi è la tipica trattoria, di quelle vere, non come i locali della Lombardia che mettono trattoria nel nome per poi salassare i clienti.

Continue reading “Trattoria Renzi”

Granita fatta in casa

Granita di fragole / Strawberry granitaPartendo dall’articolo di Dario Bressanini, ho deciso di cimentarmi nella granita fatta in casa.

Iniziano i primi caldi ed torna della frutta con un po’ di sapore e di colore, è quindi opportuno avere in casa qualcosa di rinfrescante.

Quello nella foto è il mio primo esperimento 24 ore dopo, si può fare di meglio e magari in seguito aggiornerò questo articolo con i risultati degli altri esperimenti.

Inizio a buttare giù una ricetta di base con alcune considerazioni.

Continue reading “Granita fatta in casa”

Dakos

Il mio primo tentativo di dakos / My first dakos attempt Ho conosciuto questo semplice piatto cretese a Samos.

Il primo giorno di permanenza sull’isola ho chiesto ad una taverna di Psili Ammos dell’insalata greca. Il padrone, simpaticissimo, mi ha risposto che quella era roba per turisti e che, al suo posto, mi avrebbe portato qualcosa di veramente speciale.

Continue reading “Dakos”

Blog di cucina cretese

Organically Cooked è un blog di cucina cretese che merita di essere visitato e tenuto nei bookmark o feed RSS.

L’autrice è una neozelandese emigrata a Chania (Χανιά) che racconta in inglese momenti di vita e piatti greci, in particolare preparazioni tipiche di Creta.

Nelle ricette viene messo un accento particolare a quella che probabilmente è la base della cucina mediterranea: la qualità e la tipicità degli ingredienti locali.

Il sito ha anche una pagina con l’elenco delle ricette descritte in modo da poter selezionare velocemente il piatto che si cerca.

Con l’arrivo della bella stagione un giro sul sito potrebbe aiutare a scegliere qualche piatto inusuale ma molto vicino alla nostra tradizione culinaria.

Spaghetti guanciale e porcini

Ispirato dalla ricetta spaghetti aglio, olio e porcino di Cucina Italiana di ottobre, oggi ho provato a fare gli spaghetti con guanciale e porcini secchi.

Il brodo citato nella ricetta deve essere brodo di carne fatto in casa, non con dadi o similari perché la cottura per riduzione della pasta vi farebbe mangiare del dado, che non è il massimo. La cottura per riduzione lascia la pasta molto saporita, aggiustate di sale solamente dopo aver assaggiato la pasta cotta.

Continue reading “Spaghetti guanciale e porcini”

Mortaio

Utensile da cucina un po’ in disuso rimpiazzato da strumenti elettrici e preparati già pronti, merita di essere riesumato dal letargo.

Nella nostra tradizione esistono mortai di vari materiali: tutti in legno, in marmo con il pestello in legno (tipica versione ligure per il pesto) o tutti in pietra dura.

IKEA vende a poco piu di nove euro RÖRA, un piccolo mortaio in marmo nero duro, adatto alle spezie, ma niente male anche per ridotte quantità di pesto fatto in casa. Un piccolo investimento per avere a disposizione uno strumento antico e molto tradizionale.

Il mortaio di IKEA permette, con poca spesa, di familiarizzare con lo strumento e di fare delle prove. La prima di queste potrebbe essere il pepe. Quando la ricetta richiede una spolverata di pepe provate a prendere quattro o cinque grani di pepe, metteteli nel mortaio e frantumateli facendo ruotare il pestello all’interno del recipiente. Si rimarrà colpiti dal profumo che emana la spezia lavorata in quel modo.

Nei mortai di marmo è bene evitare l’utilizzo di sostanze acide come il pomodoro o il succo di limone. Lo strumento dovrebbe essere solamente risciacquato o lavato con un sapone molto poco aggressivo.