Tag: fantascienza

  • Pioneer One

    Pioneer One è una serie di fantascienza prodotta in maniera indipendente con microfinanziamenti e distribuita con licenza Creative Commons. È un modo innovativo di fare… di fare… non so come definirlo. “Televisione” non è adatto perché il pilot si scarica con bit torrent. “Telefilm” forse, se si prende solamente il concetto di immagine in movimento […]

  • CAPRICA

    The function of science fiction is not always to predict the future but sometimes to prevent it. (Frank Herbert) Finalmente un bel telefilm di fantascienza! Stavo un po’ perdendo la speranza di riuscire a vedere qualcosa di intelligente, qualcosa che non fosse la solita storia ritrita dell’utopia futuribile, ma qualcosa che ci mette in guardia. […]

  • Uova Fatali

    La sera del 16 aprile 1928 Vladimir Ipat’evic Pérsikov, professore di zoologia della IV Università statale e Direttore dell’Istituto Zootecnico di Mosca, entrò nel suo studio annesso all’Istituto di via Herzen. Accese il globo smerigliato sospeso nel centro del soffitto e girò lo sguardo intorno. Come il principio della spaventevole catastrofe va ricercato appunto in […]

  • Singularity Sky

    The day war was declared, a rain of thelephones fell clattering to the clobblestones from the sky above Novy Petrograd. Inizia proprio con una pioggia di telefoni il bel romanzo di Charles Stross che ho appena finito di leggere. Stross è il solito vulcano di idee, riesce a rendere non noiosa una storia che, dopotutto, […]

  • Little Brother

    Little Brother di Cory Doctorow mi è piaciuto davvero molto. È la storia di un ragazzo hacker (nel senso originale del termine) di San Francisco. Un brutto giorno la sua città viene colpita da un atto terroristico molto sanguinoso; per varie ragioni il DHS lo considera coinvolto nell’attentato e per lui inizia una serie di […]

  • I, Robot (di Cory Doctorow)

    I, Robot di Cory Doctorow è uno dei racconti disponibili gratuitamente che ho caricato sul mio Cybook che ho letto qualche giorno fa. Il racconto è notevole e dipinge una possibile evoluzione del sistema economico americano, in cui vincono le pressioni monopoliste di chi detiene la quota maggioritaria del mercato, che di fatto blocca il […]

  • To Babylon Or Not To Babylon?

    Qualche giorno fa Michael Straczynski ha postato un messaggio su rec.arts.sf.tv.babylon5.moderated il cui contenuto mi trova in perfetta sintonia, con particolare riferimento a questo brano: B5 as a five year story stands beautifully on its own.  If anything else is to be continued from that story, it should be something that adds to the legacy […]

  • Robot 54

    Robot è diventato un gradevole appuntamento fisso, uno di quelli che ogni tanto ti fa pensare «ma quando esce il prossimo Robot?» L’appuntamento nell’appuntamento per me è l’editoriale di Vittorio: non c’è nulla da fare, ci potrebbe essere anche un inedito di $noto_autore, ma prima di tutti viene l’editoriale. Robot 54 mi è arrivato da […]

  • Glasshouse

    The worst dark age was caused by the failure to understand informational economics and the consequent adoption of incompatible data representation formats. It’s implicit in this society. They set us up to make it easy to make people kill for an abstraction. Charles Stross non è autore prevedibile, o comunque non lo è ancora diventato; […]

  • Mojo racconta Babylon 5

    Babylon 5 è stato il primo impiego di un certo livello di Adam ‘Mojo’ Lebowitz, dove ha lavorato come artista e supervisore degli effetti speciali per la Foudation Imaging. Mojo ha visto nascere e crescere i set di Babylon 5 dal pilot fino alla fine della terza stagione e ha deciso di condividere con i […]